CODICE ETICO

Il Codice Etico consta di un insieme di principi la cui osservanza è di fondamentale importanza per il regolare funzionamento, l’affidabilità della gestione e l’immagine della Banca. A tali principi si richiamano le operazioni, i comportamenti e i rapporti, sia interni che esterni alla stessa. L’adozione del Codice Etico è espressione di una filosofia di gestione aziendale che pone quale obiettivo primario quello di soddisfare al meglio le aspettative di tutti gli stakeholders della Banca, promuovendo un elevato standard di professionalità e ostacolando quei comportamenti che si pongano in contrasto con i principi che la stessa intende promuovere. Il Codice rappresenta altresì un documento ufficiale della Banca e costituisce parte integrante del “Modello di organizzazione, gestione e controllo” previsto dall’art. 6 del Decreto Legislativo 231/2001 in materia di “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche”. Il Codice Etico non descrive soltanto ciò che i membri di Banca possono o non possono fare, ma si propone anche di individuare le risorse utili ad affrontare particolari situazioni nell’ambito lavorativo. Conoscere a fondo il Codice etico è quindi un dovere, così come è un dovere applicarlo.
La reputazione e il successo dell’azienda sono il frutto dell’attenzione di tutti e di ciascuno, insieme.

IL CODICE ETICO DI BANCA BASE

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL D.LGS. 30 GIUGNO 2003, N. 196 (CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI)

Elenco responsabili e incaricati trattamento dati personali

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL D.LGS. 30 GIUGNO 2003, N. 196 (CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI) – videosorveglianza